lunedì 21 febbraio 2011

Riso Venere al ragù di seppia

Qualche tempo fa giravo per gli scaffali del supermercato stile anima in pena, alla ricerca di ispirazione. Ad un certo punto il mio sguardo si è posato su una confezione di riso nerissimo.



Non lo avevo mai visto, ma mi ha intrigata subito così, pur non sapendo come cucinarlo, l'ho comprato :-D. Una volta a casa mi sono documentata ed ho scoperto che il riso Venere è un riso integrale, particolarmente delizioso se unito a condimenti a base di pesce. L'unica pecca è che richiede un tempo di cottura molto più elevato rispetto alle altre tipologie (circa 40 minuti), ma in commercio per fortuna ne esistono di precotti. In  questo post vi propongo una ricetta che riguarda appunto il riso venere precotto (richiede 2 minuti di cottura, niente male no??!).
Ecco quindi gli ingredienti:
250 g di riso Venere (precotto)
circa 280 g di seppia pulita (io ho usato la parte della testa con i tentacoli)
aglio, peperoncino, olio, passata di pomodoro, prezzemolo, un bicchiere di vino bianco.
Procedimento:
in una padella fate rosolare l'aglio in un pò d'olio, appena inizia a colorarsi toglietelo. Aggiungete il peperoncino e la seppia tagliata grossolanamente. Irrorate con un bicchiere di vino bianco.

Lasciate cuocere per circa mezz'ora, dopodichè lasciate raffreddare e frullate il tutto. Rimettete in padella ed aggiungete la passata di pomodoro, allungando con un pò d'acqua ed il prezzemolo tritato.



Dopo circa 10 minuti aggiungete il riso.

Cuocete a fuoco moderato fino al termine della cottura, assaggiate ed eventualmente aggiustate di sale.
Impiattate aggiungendo, se piace una spolverata di pecorino. E buon appetito!! :-D

1 commento:

  1. Ebbrava la cuoca! Nuove scoperte e nuove prelibatezze!! ;)
    Bacii

    RispondiElimina